chiudi
Come sbiancare i denti

Come sbiancare i denti


Se volete sapere come sbiancare i denti allora dovete sapere che si potrà fare in modo rapido e senza spendere cifre eccessive. Quello di sorridere con i denti bianchi senza imbarazzi è un obiettivo di molti anche perché i denti gialli non piacciono a nessuno. Il passare degli anni e le cattive abitudini come il fumo o il consumo massiccio di caffè possono macchiare i denti. Non è per forza necessario prenotare uno sbiancamento denti professionale da un dentista in quanto si possono ottenere degli ottimi risultati anche restando in casa e utilizzando dei rimedi “casalinghi”. Vediamo insieme alcuni metodi per sbiancare i denti assolutamente naturali.

Alcuni rimedi naturali per lo sbiancamento denti

Molti di quelli che vogliono capire come sbiancare i denti utilizzano il bicarbonato di sodio. Basterà mescolare mezzo cucchiaino di polvere in un contenitore con acqua così da formare una pasta che si potrà passare attraverso i denti. A questo punto si dovrà lasciare agire il bicarbonato di sodio per un paio di minuti e poi lo si dovrà rimuovere e ci si dovrà lavare i denti con il dentifricio. Si potrà anche mettere il solito dentifricio sullo spazzolino assieme a mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. In questo modo si potranno rimuovere alcune delle macchie sui denti e anche la placca. Attenzione però, non si dovrebbe fare questo trattamento per più di due volte al mese così da non correre il rischio di danneggiare lo smalto del dente o di causare sensibilità dentale.

Anche il succo di limone può essere utile se si vuole sapere come sbiancare i denti. Basterà far bollire in una piccola casseruola il succo di un limone con un bicchiere d’acqua. Dopo averlo tolto dal fuoco si dovrà far raffreddare l’acqua con l’aggiunta di succo di limone e utilizzarla per lavarsi i denti. In questo modo si potranno ridurre le macchie e il tartaro accumulato tra i denti e si potrà anche migliorare la respirazione dal momento che la vitamina C del limone ha delle notevoli capacità antibatteriche. Meglio però non lavarsi i denti con succo di limone per più di una volta a settimana in quanto l’acido del limone, alla lunga, potrebbe danneggiare o logorare lo smalto dei denti.

Un’altra idea ottima nell’ottica di capire come sbiancare i denti è quella di mangiare molti broccoli e cavoli. Le verdure infatti contengono un composto naturale che produce una pellicola che ricopre i denti e li protegge efficacemente dalle macchie.

L’aloe vera e l’arancia per sbiancare i denti

Tra i metodi per sbiancare i denti in modo naturale impossibile non nominare l’aloe vera. Se volete sapere come sbiancare i denti dovete sapere che basterà estrarre del gel da una o più foglie di aloe e spalmarlo sui denti per alcuni minuti. Per capire come sbiancare i denti potrebbe andare bene anche l’arancia. In questo caso bisognerà lavare e sbucciare il frutto e utilizzare il lato interno della buccia, la parte bianca, per strofinare i denti in modo uniforme. L’arancia è ricca di vitamina C, pectina e fibra e serve a ridurre le macchie dentali causate da caffè e tabacco. Anche le fragole sono uno dei metodi da conoscere per sapere come sbiancare i denti. Questi frutti combattono l’alitosi, riducono la placca e le macchie sui denti in quanto sono ricche di acido malico. Il consiglio è quello di distribuire della polpa di fragole sui denti e di lasciarla agire per qualche minuto.

Chiaramente tutti questi metodi naturali di sbiancamento denti sono importanti ma serviranno a poco se ci si dimenticherà di usare lo spazzolino ogni giorno. Usare lo spazzolino ogni giorno è una pratica essenziale per mantenere la corretta igiene orale. Gli specialisti suggeriscono di lavarsi i denti accuratamente dopo ogni pasto per almeno due minuti e prima di andare a dormire.

Cosa evitare di fare se si vogliono sbiancare i denti

Se volete capire come sbiancare i denti dovreste anche fare attenzione a non fare determinate cose come ad esempio bere troppe bibite gassate e zuccherate. Queste bevande sono ricche di acidi (fosforico, citrico, tartarico) che alla lunga rischiano di mettere a nudo lo smalto del dente. Se proprio si intende bere una bevanda gassata, l’ideale sarebbe utilizzare la cannuccia così da limitare i danni.

Se vi interessa capire come sbiancare i denti in modo del tutto naturale dovreste anche evitare di fumare e di bere troppo caffè. Esistono anche dei kit sbiancanti in vendita presso le farmacie che possono dare dei discreti risultati, ma se si vuole la sicurezza ci si dovrà mettere nelle mani di professionisti dello sbiancamento denti. In ogni caso anche con rimedi del tutto naturali sarà possibile conseguire dei risultati davvero molto interessanti. Riassumendo, per sapere come sbiancare i denti in modo naturale basterà scegliere tra:

-bicarbonato di sodio
-aloe
-salvia
-mele, uva passa, sedano, carote
-arancia
-limone
-cenere del legno di noce
-radice dell’albero Araak
-fragole
Come sbiancare i denti