chiudi
Visiera protettiva dentista

Visiera protettiva dentista


La visiera o visiera protettiva dentista, insieme alle mascherine igieniche, sono diventati il principale mezzo per prevenire la diffusione del coronavirus. Vengono anche utilizzate dai dentisti per gli interventi. Nell’articolo però parliamo genericamente delle visiere.

Le autorità avvertono che l'uso di dispositivi di protezione sarà obbligatorio negli spazi pubblici, fino allo sviluppo del vaccino contro il Covid-19. Ma sono davvero efficaci? Di cosa dovremmo tener conto? Lo spieghiamo di seguito.

Visiera protettiva dentista: è davvero efficace?

L'uso della visiera protettiva dentista è sempre più diffuso tra la popolazione. Il suo utilizzo è particolarmente indicato per quelle persone che sono quotidianamente esposte al virus, come nel caso, ad esempio, degli operatori sanitari.

Tuttavia, è molto utile anche in altri settori, come i lavoratori di alberghi, commercio, ristoranti e altri settori a diretto contatto con il pubblico.

Come sappiamo, il coronavirus si trasmette principalmente per via aerea. In questo senso è fondamentale anche l'uso degli schermi.

Gli schermi protettivi sono sviluppati in modo che gli schizzi che vengono espulsi parlando, tossendo o starnutendo non si trasmettano attraverso l'aria. Ciò aiuta sia a evitare di infettare noi stessi, sia a non infettare gli altri.

Ricordiamo che la visiera protettiva dentista per il coronavirus è un complemento alla nostra protezione, pertanto il suo utilizzo è complementare alla mascherina. L'uso di una visiera odontoiatria non è obbligatorio, ma è altamente raccomandato.

Visiera protettiva dentista: fattori da considerare

Per una protezione del viso davvero efficace, è importante tenere conto di alcune caratteristiche essenziali.

Ecco gli elementi principali da considerare quando si sceglie una visiera dentista:
  • Certificazione: deve essere conforme alle direttive necessarie nell'ambito dell'Unione Europea, ai requisiti e alle specifiche tecniche richieste, per garantire l'affidabilità.
  • Protezione efficace del viso: la visiera deve essere realizzata con un materiale di alta qualità, trasparente e resistente.
  • Tecnologia antiappannamento: impedisce l'accumulo di vapore sulla visiera protettiva, garantendo così che la visibilità non sia compromessa.
  • Sanificazione: la visiera per il coronavirus consente la disinfezione con alcool igienico. Ma sono protettori usa e getta, quindi si consiglia di non riutilizzarli in eccesso.
  • Comfort: l'uso della visiera è particolarmente consigliato per quei professionisti che indossano questo DPI per diverse ore alla volta. Pertanto, è essenziale che si tenga conto del comfort.

Schermi protettivi HLP per visiera odontoiatria

In HLP Klearfold siamo profondamente coinvolti nella situazione che tutti noi dobbiamo vivere.

All'inizio del 2020, il nostro dipartimento di ricerca e sviluppo ha sviluppato un modello di visiera progettato per proteggere chiunque sia esposto al virus e che fosse sicuro e comodo da usare per molte ore alla volta.

Ciascuno dei nostri schermi protettivi è conforme alle direttive necessarie nell'ambito dell'Unione Europea, ai requisiti e alle specifiche tecniche richieste per il loro utilizzo e protezione individuale, nonché ai requisiti per una ventilazione superiore.

Sono realizzati in polietilene tereftalato (PET) di alta qualità, includono tecnologia antiappannamento e fascia elastica + parte anteriore imbottita.

Come mettere la visiera? La visiera protettiva dentista dovrebbe coprire entrambi i lati del viso e anche sotto il mento. Inoltre deve essere pulito e disinfettato con molta attenzione dopo ogni utilizzo. Qui spieghiamo come dovresti usarlo:
  • È importante verificare che sia in buone condizioni; lavarsi le mani prima di indossarlo.
  • Prima di utilizzare la visiera, indossare la maschera.
  • Regolare la visiera in modo che non si muova (evitare che balli sul viso).
  • La rimozione della protezione è verso l'alto e all'indietro. È necessario chiudere gli occhi al momento del ritiro e fare attenzione che la maschera non tocchi il viso.
  • Quindi lavare lo scudo. Puoi spruzzarlo o immergerlo in una soluzione di candeggina, alcol o un altro disinfettante.

Quando indossare una visiera? Secondo la Risoluzione Ministeriale 447-2020-MINSA, gli schermi facciali devono essere utilizzati dal personale sanitario a contatto con pazienti sospetti o casi confermati di coronavirus COVID-19. Allo stesso modo, tutto il personale sanitario nelle cure mediche, nell'amministrazione e nella sorveglianza nelle strutture sanitarie deve utilizzare schermi facciali.

In caso di utilizzo presso la collettività o la collettività si applica il criterio dello scenario di trasmissione diffusa. In questo caso si presume che il cittadino non sappia se si trova con persone con quadro clinico lieve o asintomatico di COVID-19; tener conto preferibilmente delle popolazioni più vulnerabili che, per motivi di lavoro, devono viaggiare con i mezzi pubblici o lavorare in posizioni con esposizione moderata.

La visiera protettiva dentista è consigliata anche per essere utilizzata in luoghi dove le persone sono conglomerate o con un alto flusso di persone, come mercati, centri commerciali, trasporti pubblici, ospedali e altri che si ritengono appropriati.

È importante notare che la visiera non sostituisce la mascherina né il lavaggio delle mani o il distanziamento fisico, ma rappresenta una protezione aggiuntiva, soprattutto per chi ha fattori di rischio o lavora a contatto con il pubblico. Inoltre, rende impossibile toccarsi il viso con le mani contaminate.

Prendersi cura della nostra salute e prevenire la diffusione del COVID-19 è compito di tutti. L'uso di una visiera è una misura che completa e aumenta la tua sicurezza. Ma ricorda che devi mantenere tutte le raccomandazioni sanitarie, in particolare il lavaggio costante delle mani e il distanziamento sociale.
Visiera protettiva dentista